Quando l’artigianato diventa impresa di successo, in nome della creatività italiana.


area espositiva

C’è un angolo di Venezia a Poços de Caldas, in Minas Gerais: per questo siamo andati a visitare Cristais São Marco. Una fabbrica di vasi e oggetti in vetro soffiato realizzati con la tecnica artigianale di Murano. Un paradiso di colori e forme. La fabbrica sorta nel 1962 si è ampliata con una grande area espositiva che accoglie autobus zeppi di turisti interessati all’acquisto. I fratelli Paulo e Antônio Carlos Molinari, discendenti di Tocco Caudio in provincia di Benevento, hanno imparato questo antico mestiere dal maestro veneziano Aldo Bonora, che arrivò in Brasile nel 1955.

vasi

Sono cinque le regole dell’azienda: riutilizzare; riciclare; recuperare; responsabilizzare; ridurre l’emissione del gas carbonico. Per questo vengono utilizzati solo forni a gas naturale.

mondo

Oggi, Cristais São Marco vende in 63 Paesi nel mondo: dal Giappone al Canada, dall’Africa del Sud all’Australia. “Siamo un’eccellenza nazionale e internazionale: abbiamo una grande capacità di sviluppare in maniera creativa prodotti artigianali.  Realizziamo ben 3 collezioni all’anno, utilizzando solo materiali naturali, provenienti dal Brasile. – racconta Antônio Carlos Molinari – Dopo la morte di mio padre, ho continuato a lavorare, inserendo nell’azienda familiare operai formati direttamente da me e mio fratello Paulo che oggi è responsabile della parte di design. I nostri figli lavorano nei settori amministrativo-contabile e marketing con grande entusiasmo con lo stesso impegno che ci caratterizza“.

Caroline Trimboli e Molinari

Cristais São Marco parteciperà alla prossima fiera “Gift Fair” al Center Norte di San Paolo, a settembre 2016. Un’esposizione che vale la pena di ammirare! L’azienda infatti ha ricevuto un omaggio dalla Caixa Economica Federal all’interno del progetto della Caixa Cultural.

I fratelli Molinari hanno accolto Vivi San Paolo con grande affetto e noi abbiamo ricambiato presentando l’associazione e i suoi progetti.

Fabbrica di vetro

Nel corso della visita il Senatore Fausto Longo, impegnato a Poços de Caldas come relatore al Congresso Ítalo-Brasileiro do Sudeste, si è complimentato con Antonio Carlos Molinari per il successo dell’azienda che “offre un esempio della creatività italiana in Brasile e rappresenta ciò che di più bello ha saputo dare la centenaria emigrazione italiana in Sud America“.

Senador Longo e Molinari

vasi 1

Forno

IMG_0264-2

Molinari 1

 

 

 

 

Advertisements
Categories: Storie e interviste

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: